Configurazione DuckDns

HassioHelp

Configurazione DuckDns

L’installazione di DuckDns vi permetterà di accedere a Home Assistant da remoto anche fuori dalla rete domestica in tutta sicurezza, perché include il supporto per Let’s Encrype che creerà e rinnoverà in automatico il certificato di sicurezza SSL.
DuckDns in oltre vi permetterà di creare e personalizzare l’indirizzo IP di Home Assistant.

Per configurare Google Home è indispensabile che Home Assistant sia raggiungibile da remoto con certificato SSL

REGISTRAZIONE A DUCKDNS

Andate all’indirizzo www.duckdns.org/ e registratevi col metodo che più vi piace

 

Create il vostro dominio

  1. Inserite il nome del vostro dominio che volete creare e premete 
  2. Memorizzate il token che vi viene fornito andrà inserito nel’add-on di DuckDns
  3. Premete il tasto  

Per verificare se l’IP sia corretto andate all’indirizzo: http://www.mio-ip.it/ e verificate che gli ip corrispondano.

 

CONFIGURAZIONE ADD-ON

Spostiamoci ora su Home Assistant: su Hass.io/Add-on Store installiamo l’add-on di Duck Dns

 

Ora nella configurazione dell’add-on impostate:

  1. Su “accept_terms”: mettete true
  2. Su token”: mettete il token che DuckDns vi ha fornito “xxxxxx.xxxx.xxxx.xxxx.xxxxx”
  3. Su “domains”: inserite il vostro dominio DuckDns “il-mio-dominio.duckdns.org”
  4. Salvate e premete start

 

 

CONFIGURAZIONE HOME ASSISTANT

Nel file configuratione.yaml scriviamo.

 

CONFIGURAZIONE MODEM/ROUTER

 L’ultimo passaggio per raggiungere il nostro Home Assistant dall’esterno è aprire le porte del modem/router. La procedura è diversa per ogni dispositivo.

Le porte da aprire sono la 8123 interna verso la 443 esterna ovviamente riferite all’IP del raspberry

 

2 risposte

  1. Avatar Nicola ha detto:

    Ciao scusate ho trovato difficoltà con la configurazione del Port forwarding con fastweb.
    Da guide online mi sembra di capire che il router sia pieno di bachi e che l’operazione non sia resa facile da fastweb, che non rilascia l’update del firmware.
    Voi che esperienze avete? Come estrema soluzione consigliate di cambiare fornitore/ prendere un altro router?

    • Enrico Enrico ha detto:

      Ti consiglierei di unirti al nostro gruppo Telegram dove troverai di sicuro maggior supporto per il tuo specifico problema. Siamo una grande community e sicuramente troverai qualcuno con la tua stessa configurazione hardware.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *