Guida Tasmota Sonoff Facile Facile

HassioHelp

Guida Tasmota Sonoff Facile Facile

Tasmota è un firmware alternativo per i dispositivi basati su ESP8266 come Sonoff, Wemos e Nodemcu; ci permette di controllarli tramite un’interfaccia web, detta Web UI, dove si possono configurare diversi parametri come ad esempio il protocollo di comunicazione MQTT o HTTP; abilitare gli ingressi/uscite GPIO che L’ESP possiede per supportare sensori, ingressi digitali, interruttori e molte altre cose. In questo modo è possibile avere il pieno controllo del dispositivo senza dover passare per i server proprietari come iTead.
Il firmware originale dei dispositivi iTead non sarà più ripristinabile dopo la modifica.

L’installazione del firmware tasmota su questi dispositivi non è una procedura semplice per coloro che non sono molto pratici di Arduino IDE, Atom o similari con l’installazione di mille librerie o ancora con l’uso di comandi Python.
Una soluzione alternativa e più facile consiste in un semplice eseguibile su windows

La guida prende in considerazione il Sonoff BASIC ma è applicabile a tutta la linea iTead

 
 

ATTENZIONE!!!
L’elettricità è pericolosa e potenzialmente mortale, se non siete sicuri di quello che fate rivolgetevi ad un professionista. Questa vuole essere solo una guida dimostrativa lo staff declina ogni responsabilità dall’uso che ne deriva.

 

MATERIALE NECESSARIO

Adattatore FTDI
Cavo USB-mini USB
Cavetti per i collegamenti

Sonoff Basic
Stagnatore
Stagno
Pompetta aspira stagno
Amazon   Banggood
Amazon   Banggood
Amazon   Banggood

Amazon   Banggood
Amazon   Banggood
Amazon   Banggood
Amazon   Banggood
Adattatore FTDI Cavo USB-mini USB Cavetti per i collegamenti M/F Sonoff Basic

In oltre ci serviranno:
-Il software ESPEasy
-Il file bin del firmware Tasmota

 

FASE PRELIMINARE

ATTENZIONE! LA PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DEL FIRMWARE VA EFFETTUATA CON IL SONOFF NON ALIMENTATO ALLA RETE 220V

L’adattatore, dipende dal modello, può funzionare a 5V e 3,3V. I sonoff lavorano ad una tensione di 3,3V quindi posizionare il Jumper, se presente, su 3,3V così si evitano danneggiamenti al dispositivo da modificare.

Fase 1
Aprite l’involucro del Sonoff in modo tale da avere solo la scheda, saldate dei Pin o direttamente i cavetti maschio/femmina sulle piazzole del Sonoff (consiglio i Pin perché più pratici per ogni esigenza si andrà a collegare il cavetto nella posizione voluta). Si dovranno utilizzate la Pompetta Aspira Stagno per liberare i fori per poterci stagnare i Pin o Cavetti.

Fase 2: Preparazione ESPEasy
Scaricate il file zip di ESPEasy della lingua che volete e scompattatelo nel Pc, poi scaricate il file bin dell’ultima versione di Tasmota e copiatelo anch’esso nella cartella di ESPEasy. Se doveste rinominare il file non usate il carattere “spazio”, altrimenti il software non lo carica.

Fase 3: Riconoscimento periferica FTDI
Collegate l’adattatore FTDI al Pc attraverso il cavetto USB/Mini-USB verificate su Gestione Dispositivi / Porte (COM e LPT) che l’adattatore sia riconosciuto da Windows e a quale porta COM sia collegato (nell’immagine COM7).

 

Fase 4: Riconoscimento porta COM
A questo punto con l’adattatore FTDI inserito avviate ESPEasy,selezionate la COM corrispondente all’adattatore e il file bin del Firmware che volete installare sul Sonoff. In questo modo la porta COM selezionata rimarrà in memoria anche se scollegata.

 

Fase 5: Collegamento Sonoff-FTDI
Scollegate il cavo USB dal PC che collega l’adattatore FTDI, poi collegate quest’ultimo, mediante i cavetti di collegamento, ai Pin del sonoff rispettando Vcc con Vcc e Gnd con Gnd invece Tx e Rx vanno invertiti.

 

Fase 6: Sonoff in modalità programmazione
Ora dovrete portare il Sonoff In modalità programmazione: questo lo si ottiene tenendo premuto il pulsante a bordo del Sonoff e contemporaneamente collegare il cavo USB all’adattatore FTDI. Una volta eseguito il collegamento potrete rilasciare il pulsante. Se il led verde non lampeggia indica che la procedura è stata eseguita correttamente; in caso contrario, se il led dovesse lampeggiare, la procedura non è andata a buon fine quindi riprovate.

Fase 7: Flash firmware
A questo punto potete premere il tasto Flash sulla finestra di ESPEasy. Si apriranno delle finestre in DOS che mostreranno l’avanzamento della procedura fino a quando le finestre non si chiuderanno ad indicare che il Firmware Tasmota è stato montato correttamente nel Sonoff.

Fase 8: Collegamento WiFi
Al termine della programmazione il Sonoff creerà una sua rete WiFi di nome sonoff-xxx. Collegatevi a questa rete tramite un cellulare, in questo modo verrete reindirizzati all’IP 192.168.4.1. (Se non dovesse accadere forzate l’indirizzo sul browser). A questo punto si aprirà l’interfaccia di Tasmota dove dovrete immettere SSID e Password della vostra rete Wi-Fi, poi il Sonoff si riavvierà e si collegherà alla nuova Wi-Fi. Ricordatevi di disattivare la banda di frequenza a 5 GHz del modem/router, fino a configurazione terminata, perché se il cellulare è collegato ad essa non potrebbe collegarsi a quella del Sonoff che è a 2,4 GHz.
Ultimo passaggio sarà di collegarsi al nuovo IP del Sonoff collegato alla vostra rete WiFi per settarne i parametri.

 

Suggerimenti: Resistenza antidisturbo
Se si utilizza il GPIO14 come Switch o Button e quindi collegarci degli interruttori, è sempre meglio inserire una resistenza di Pull-Up per impedire interferenze e quindi azionamenti non voluti. Tale resistenza deve essere del valore di 4,7 KΩ 1/4 di Watt e va collegata tra il GPIO14 e Vcc.

L’eventuale interruttore andrà messo tra il GPIO14 e GND e nel Menù Configurazione Modulo impostati il GPIO14 come 09 Switch 1

 

Riconnettere nuovo WiFi
Nel caso vorreste riconfigurare le credenziali del WiFi per connetterlo ad una diversa rete: potete farlo oltre che da Web Ui anche forzando a mano il Sonoff.
1) Premere ripetutamente e velocemente per 4 volte il tastino sul Sonoff in questo modo il led inizierà a lampeggiare e creerà una propria rete Wi-Fi.
2) Collegatevi a questa rete tramite un cellulare in questo modo verrete reindirizzati all’IP 192.168.4.1 se non dovesse accadere forzare l’indirizzo sul browser.
3) Si aprirà l’interfaccia di Tasmota dove dovrete immettere SSID e password della nuova Wi-Fi, poi il Sonoff si riavvierà e si collegherà alla nuova Wi-Fi.

 


Argomenti correlati: Guida Parametri Tasmota

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *