Pulizia a Zone con Xiaomi Robot Aspirapolvere

HassioHelp

Pulizia a Zone con Xiaomi Robot Aspirapolvere

In questo articolo vi mostrerò come sia possibile comandare vocalmente l’aspirapolvere Xiaomi Roborock S5x o il fratello minore Mi Robot per fargli pulire una zona specifica della casa.

I requisiti sono:
aspirapolvere Xiaomi Mi Robot             Amazon  Banggood
o aspirapolvere Xiaomi Roborock S50  Amazon  Banggood

Accesso di Home Assistant tramite https, vedi guida: Configurazione DuckDns
Configurazione IFTTT, vedi guida: Guida IFTTT

Mi-Home by Xcape l’app Android per recuperare il token del Vacuum scaricabile dal gruppo telegram a questo indirizzo: https://t.me/xcape4xiaomi
FloleVac un’altra app Android per gestire le zone del Vacuum lo trovate nel Google Play: https://play.google.com/store/apps/details?id=de.flole.xiaomi

 

Mi-Home

Iniziamo dall’app modificata di Mi-Home per accoppiare il robot ed estrarre successivamente il suo token. con questa app modificata la visualizzazione del token è in chiaro senza usare “trucchetti” non sempre funzionanti con le ultime relase dell’app ufficiale. Il token ci servirà per integrarlo in Home Assistant.

Andiamo su Impostazioni

 

Poi su Server

 

Selezioniamo il server Regioni Europee
Ora eseguite la procedura di accoppiamento tra app e robot
Dalla home selezioniamo il Robot che abbiamo appena aggiunto

Da questa schermata premiamo i tre puntini in alto a destra

 

Premiamo su General setting

 

Poi premiamo su informazioni rete

 

Infine su questa schermata verranno indicati indirizzo IP e Token del Robot Vacuum che ci serviranno per integrarlo in Home Assistant.
È importante ricordare che bisogna riservare dal modem un IP statico al Robot.

Ci spostiamo ora in Home Assistant ed inseriamo queste righe nel file configuration.yaml

su name:  scriviamo il nome she vogliamo dargli
su token:  mettiamo il token che abbiamo trovato in Mi-home
su host:  mettiamo l’indirizzo IP del Robot

Possiamo ora riavviare Home Assistant. Compariranno poi dei nuovi servizi. La descrizione del nuovo component con tutti i relativi servizi li potete trovare nel sito ufficiale all’indirizzo https://www.home-assistant.io/components/vacuum/

 

FloleVac

FloleVac è un’applicazione che ci permette di controllare il nostro Vacuum con qualche piccola aggiunta rispetto la app ufficiale. Dopo averla collega all’account di Mi-Home sarà possibile comandare il Vacuum ma cosa più importante dall’app di Mi-Home si potrà rimettere su server Cina Continentale così si potrà nuovamente controllare tutti i dispositivi ad essa collegata.
Questa app ci permette di estrarre le coordinate per la pulizia a zone. Vediamo come estrarre le coordinate.

Dalla schermata principale premete sul menu in alto a sinistra

 

Premete ora su impostazioni

 

Inserite nome utente e password di Mi-Home e come server quello Europeo.
Vi chiederà i permessi per collegarsi all’app

 

Tornate nella schermata iniziale e fate una prima pulizia. In questo modo il robot farà una mappatura di tutta la casa, in alternativa è possibile utilizzare il comando manuale.

 

Ora selezionate la zona interessata alla pulizia

 

Poi tenete premuto per qualche istante il tasto Ripulisci, in questo modo i dati verranno salvati. Usate una qualsiasi app di testo per memorizzare i dati e il nome della stanza, procedete per tutte le zone che volete creare.

Le quote fanno sempre riferimento alla posizione della base, evitate quindi di spostarla (la posizione della base è 25500,25500).
Analizziamo ora un dato che abbiamo raccolto che determina una zona da pulire, es:
22679,24510,25979,28110,1
i primi 2 numeri sono l’angolo del rettangolo di selezione in basso a sinistra, gli altri 2 numeri sono l’angolo opposto in alto a destra, infine l’ultimo numero ad una cifra sono le passate che farà il robot

Con i dati che abbiamo salvato ora creeremo degli script da utilizzate con IFTTT.

Questi sono degli esempi di come devono essere gli script si possono fare più zone nello stesso script come nell’esempio Pulizia Zona Notte

Ora ci basterà creare delle Action in IFTTT che utilizzano il servizio di Google Assistant come è spiegato nella guida Guida Integrazione IFTTT

ATTENZIONE: una cosa molto importante da tenere a mente per evitare di perdere i riferimenti alle zone sono: evitare di fare la pulizia totale da app in quanto il Robot andrà nuovamente a mappare l’intera superficie e ruoterà la piantina, evitare anche di premere il pulsante pulizia totale dal Robot. Nel caso in cui la piantina si dovesse ruotare forzare la pulizia totale in questo modo si riposizionerà nel modo corretto.

 

2 risposte

  1. Avatar Massimo ha detto:

    Sono un felice possessore di Mi Robot prima generazione e per quanto molto interessante l’articolo da un punto di vista tecnico, onestamente, non ne vedo la minima utilità.
    Il Robot va benissimo così com’è.
    Fare quello scritto nell’articolo si trascina un mare di limitazioni collaterali che alla fine ti ritrovi molto meno che in origine nell’uso quotidiano.
    Mi ricorda molto il jailbreak dell’iphone, sulla carta potevi fare quello che volevi, in pratica non potevi più aggiornare il telefono altrimenti perdevi tutto.
    Meditate gente, meditate.
    Comunque un grazie a chi cerca sempre alternative !

    • Avatar Luca ha detto:

      Non condivido il tuo pensiero.
      Purtroppo non sempre è possibile fare una pulizia di casa totale.
      Ad esempio se in casa hai un’area adibita al pasto di un animale o altro ti trovi costretto a spostare il recipiente dell’acqua o il cibo oppure prevedere una pulizia a zona.
      Questo sistema ti permette di preimpostare delle zone predefinite dove fare la pulizia senza dover ogni volta perdere 5 minuti a disegnarle sulla mappa.
      E poi vuoi mettere dire: Alexa pulisci cucina subito dopo aver sbriciolato un bel panino?
      Trovo che il tutoria sia veramente ben fatto! Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *