L’add-on MariaDB: Database

HassioHelp

L’add-on MariaDB: Database

MariaDB è un vero e proprio Database Management System (DBMS) realizzato da uno dei creatori di Mysql. Rispetto al DB standard di Home Assistant, MariaDB supporta più database, più utenti e le impostazioni di autorizzazione. Un DBMS così richiederebbe una buona dose di preparazione e competenza per essere installato, ma a noi viene in aiuto il sistema di “virtualizzazione” di Hass.io basato su Docker che rende disponibile come add-on MariaDB.

Quindi per installare MariaDB occorre seguire questi passi:

  • installare l’addon attraverso il consueto pannello Hass.io/add-on store
  • configurare l’add-on
  • procedere alla opportuna configurazione in configuration.yaml

Di seguito la configurazione dell’add-on, ovviamente al posto di "password" inserite la password che più vi aggrada, ricordatevi anche del nome del DB che qui è stato configurato come  "homeassistant":

 

Come scritto nella guida del repack e ottimizzazione del DB di Home Assistant tra le opzioni del componente recorder c’è anche l’indicazione dell’URL del database, occorre quindi configurarlo, io ho preferito non esporre direttamente user e password nella configurazione ma utilizzare il file secrets.yaml, quindi sotto il componente recorder in configuration.yaml inserite:

 

Se si desidera connettersi solo da Home Assistant, si può utilizzare core-mariadb come indirizzo host, per cui basta aggiungere la seguente riga alla configurazione del file secret.yaml

 

Veniamo alla domanda fondamentale, perché installare MariaDB? Un DBMS come MariaDB ha un senso se intendiamo separare il back-end con i dati e metterlo per esempio su NAS, c’è anche chi ha evidenziato dei miglioramenti nella velocità complessiva di HA, ma in un sistema all-in-one su Raspberry probabilmente i benefici non sono così eclatanti:  posso però dirvi che finalmente sono spariti molti errori che mi ritrovavo nel log e anche questa per alcuni può essere un motivazione valida 🙂

 

Completata e verificata la configurazione, è utile inserire un sensore da inserire nella sezione sensor in configuration.yaml che monitorizzi la grandezza del DB che avete appena installato:

 

 

 

2 risposte

  1. Avatar Giorgio ha detto:

    Salve, articolo interessante. Ho alcune domande:
    1) Seguendo la guida si crea un database solo per hassio ?
    2) come posso portare il valore richiesto con la query sull’interfaccia?
    3) avendo installato su un server Mariadn all’IP 127.0.0.1 e porta “pppp” posso collegarlo ad Hassio per avere sensori su alcune query di una basedati esterna? Se si come realizzo un config aggiuntivo? Dove trovo materiale per studiare questa integrazione?
    Grazie

    • Avatar Giampi ha detto:

      1) l’addon installa il DBMS e crea il DB solo per hassio
      2) è un sensore che puoi visualizzare con lovelace o in maniera standard: sensor.db_size
      3) non ho capito bene la domanda, cmq se intendi creare dei sensori su Hassio/HA basati su dati contenuti in DB su DBMS installati da qualche parte nella tua LAN, ti conviene guardare qui la sintassi: https://www.home-assistant.io/components/sensor.sql/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *