Programmare il CC2531 con Raspberry senza il modulo Debugger

HassioHelp

Programmare il CC2531 con Raspberry senza il modulo Debugger

Dato l’enorme successo dei router ZigBee low cost, vedremo come programmare la chiavezza CC2531 con il nostro Raspberry Pi, elemento ormai fondamentale per la nostra domotica, che sicuramente avremmo in casa.

Sarà possibile programmare la chiavetta sia come coordinator ma anche come router, vi invito a leggere gli altri articoli se ancora non lo avete fatto Indice ZigBee

Materiale necessario

  • Chiavetta CC2531
  • Raspberry Pi (qualsiasi versione) con una scheda di memoria diversa da quella di HA.
  • Ponticelli Maschio/femmina
  • Stagnatore o in alternativa il connettore a passo 1.75 mm

Procedura Hardware

Se avete a disposizione un connettore a passo 1.75mm potete collegarlo alla chiavetta e tagliare l’altro capo per ottenere i fili singoli per poi collegarli al raspy, senza così dover stagnare direttamente sulla CC2531.

Se non avete lo spinotto a disposizione, facendo attenzione, stagnate i terminali dei ponticelli al connettore del CC2531, basteranno solamente 4 fili per programmarlo. Si possono anche piegare i piccoli pin sul CC2531 in questo modo si rende la fase di stagnatura più agevole. 

Il collegamento è il seguente:

Raspberry

  • GND
  • Pin 35
  • Pin 36
  • Pin 38

CC2531

  • GND
  • RST
  • DC
  • DD

Inserendo un cartoncino tra le due file di pin si andrà meglio nella fase di stagnatura

Dopo aver stagnato e collegato tutti i ponticelli colleghiamo la chiavetta ad una qualsiasi porta Usb del Raspberry.

Procedura Software

Innanzitutto sappiate che, sul Raspberry, dovrete avere installato una versione standard di Raspbian quindi procuratevi una scheda di memoria diversa da quella di Home Assistant (nel caso in cui non lo abbiate installato in Docker). Potete scaricare la versione Standard a questo indirizzo https://www.raspberrypi.org/downloads/raspbian/

Se non siete pratici nell’ambiente Linux vi consiglio di collegare al raspy monitor, tastiera e mouse.
Aprite un terminale e verificate se il comando WiringPi è installato nel sistema digitando questo comando:

gpio -v

se viene visualizzato la versione installata potete procedere altrimenti seguite queste semplici istruzioni per installarlo http://wiringpi.com/download-and-install/

  1. Installate in software per eseguire il flash, digitate
    git clone https://github.com/jmichault/flash_cc2531.git
  2. Per verificare se i collegamenti sono corretti entrate nella cartella flash_cc2531 digitando
    cd flash_cc2531
  3. eseguite il comando
    ./cc_chipid

    come risposta dovrebbe comparire

    ID = b524.

    se diverso verificate il cablaggio

  4. Scaricate il firmware più adatto a voi a questo indirizzo (fate attenzione alla compatibilità la versione 3.x attualmente non è compatibile con molti dispositivi) https://github.com/Koenkk/Z-Stack-firmware ed inseritelo nella cartella flash_cc2531
    Un esempio dei comandi da digitali sono:
    cd ~/flash_cc2531
    wget https://github.com/Koenkk/Z-Stack-firmware/raw/master/coordinator/Z-Stack_Home_1.2/bin/CC2531_DEFAULT_20190608.zip
    unzip CC2531_DEFAULT_20190608.zip
  5. Digitate il seguente comando per resettare la memoria
    ./cc_erase
  6. Ora dovrete caricare il nuovo firmware con il seguente comando
    ./cc_write /flash_cc2531/CC2531ZNP-Prod.hex

    sostituite il nome del file con quello saricato precedentemente.
    La procedura durerà alcuni minuti

  7. Ora potete scollegare la chiavetta e scablare il tutto, non resta che provare la vostra nuova chiavetta ZigBee.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *