Max Power ZigBee: modulo CC2530+CC2591 e Raspberry

HassioHelp

Max Power ZigBee: modulo CC2530+CC2591 e Raspberry

Premessa

Sono da molti mesi che utilizzo il CC2530+CC2591 come Coordinator e lo ritengo il più potente ed affidabile sopratutto se abbinato alla “super” antenna con 12 dB di guadagno. Questo dispositivo rispetto al suo fratello minore, il semplice CC2530, ha in più il modulo di amplificazione del segnale. Può essere utilizzato anche come Router.
Vedremo la procedura di programmazione con il Raspberry che è la stessa utilizzata con il modulo CC2531, inoltre potrete scaricare le cover, da stamparvi in 3D, per le varie versioni realizzabili. 

Tutte le guide sull’argomento le trovate a questo indirizzo https://hassiohelp.eu/2019/04/14/indice/#ZigBee

Materiale

Il materiale indispensabile che serve per questa operazione è: 
  ─  Raspberry di qualsiasi modello,
  ─  CC2530+CC2591 (Aliexpress o Aliexpress) diffidate dai venditori che non espongono nelle foto il logo della vespa sul pcb (entrambi i link che vi ho messo sono stati verificati personalmente),
  ─  Antenna SMA da 18db con attacco maschio (Aliexpress Aliexpress),
  ─  connettori jumper di vario tipo.

Il modulo CC2530 funziona ad una tensione di 3.3V e per questo prediligo l’uso del CP2102 adattatore UATR TTL, sia per il coordinator (scelta obbligata) ma anche per il router dato che presenta doppia uscita anche a 3.3V. Pertanto non sarà necessario utilizzare uno step-down (adattatore di tensione) per abbassare la tensione dai 5V, presenti all’uscita del carica batteria USB, hai 3.3V necessari per alimentare il modulo ZigBee.

 

In base al tipo di dispositivo da realizzare, di seguito troverete il materiale necessario. 

COORDINATOR USB: da collegare direttamente alla macchina dov’è installato Home Assistant.

Materiale necessario:
  ─  Adattatorre USB CP2102 a UART TTL (Aliexpress)

ROUTER USB: da collegare ad un adattatore usb per alimentarlo ed estendere il segnale ad alti dispositivi. 

Materiale necessario (scelta consigliata):
  ─  Adattatorre USB CP2102 a UART TTL (Aliexpress)

o in alternativa (scelta sconsigliata) (disegno cover non fornito):
  ─  Connettore maschio USB (Aliexpress)
  ─  Step-down da 5V a 3.3V (Aliexpress o Aliexpress)

ROUTER 230V: da collegare direttamente alla linea elettrica per alimentarlo ed estendere il segnale ad alti dispositivi.

Materiale necessario:
  ─  Adattatore 230V a USB (Aliexpress)

da abbinare o con:
  ─  Connettore maschio USB (Aliexpress)
  ─  Step-down da 5V a 3.3V (Aliexpress Aliexpress)

o con:
  ─  Adattatorre USB CP2102 a UART TTL (Aliexpress) (per questa opzione non viene fornito il disegno della cover)

Collegamenti per la Programmazione

La programmazione è estremamente semplice ed i collegamenti non richiedono alcuno sforzo dato che i pin del CC2530 sono gli stessi del Raspberry e quindi si possono utilizzare i classici jumper femmina-femmina

Procedura Software

Doto che la procedura è la stessa utilizzata per la CC2531 vi rimando al link della guida. Fate attenzione al firmare da scaricare sia per coordinator che router scegliete il CC2530_CC2591. Attenzione il firmware Z-Stack 3 per il coordinator risulta ancora poco compatibile con la maggior parte dei dispositivi, evitatelo.  

Assemblaggio

Abbiamo diverse possibilità di assemblare il nostro modulo ZigBee Max Power. Vediamo si possono realizzare.

 

COORDINATOR USB tramite adattatore USB UART TTL

L’unico modo per collegare il CC2530 alla porta USB della nostro macchina dove gira Home Assistant è utilizzare l’adattatorre CP2102. Lo schema di collegamento lo abbiamo già visto in un precedente articolo.

Ricordatevi di impostare nella configurazione dell’addon zigbee2mqtt il seguente parametro sotto advance: altrimenti il sistema non riconoscerà il coordinator.

advanced:
  rtscts: false
Cover per Coordinator USB

ROUTER USB tramite adattatore USB UART TTL

Questa soluzione è la ripetizione della precedente ma necessita solamente del collegamento a GND e 3.3V. Anche la cover è la stessa.

Cover per Router USB con adattatore USB UART TTL

ROUTER 230V

Il Router ZigBee collegato alla rete elettrica 230V è il dispositivo che necessita di più collegamenti e componenti ma in questo modo lo rende totalmente autonomo. Poterlo collegare in qualsiasi presa elettrica sparsa per la casa lo rende molto versatile.

l collegamenti cono:

Per concludere il cablaggio avremmo bisogno dell’alimentatore 230-5V che poi inseriremo nella sua cover.

 

I collegamenti sono gli stessi del router USB ma è da aggiungere l’adattatore 230-5v USB

Cover per Router 230V

Conclusioni

Il mix tra questo modulo e l’antenna da 12dB credo sia la soluzione più potente, versatile ed anche economica che il mercato oggi giorno offra. I vantaggi si vedono a vista d’occhio; il valore di linkquality è salito alle stelle da 2 cifre è diventato a 3. L’antenna da 22 cm può all’inizio  impressionare ma poi ci si fa l’abitudine. Il tutto può venire a costare circa 20-22€

 

3 risposte

  1. Avatar Alfonso ha detto:

    Salve,
    ho un quesito. Io ho una chiavetta zigbee della dresden elektronic montata sul raspberry PI. Volevo fare il router per amplificare il segnale della rete zigbee. Sapete indicarmi in che modo si connette alla rete zigbee il router?

    Grazie & saluti

    • Enrico Enrico ha detto:

      Il router si connette automaticamente alla rete zigbee basta abilitare il paring per qualche minuto e lui in automatico verrà inglobato nella rete

  2. Avatar Alfonso ha detto:

    Salve. Io uso una chiavetta ZigBee della Dresden elektronic integrato con il Raspberry. Vorrei capire come posso usare il router ZigBee per espandere la portata della mia rete. Qualcuno ha esperienza con tale applicazione?
    Grazis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *